4895 visitatori in 24 ore
 144 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro

Saverio Chiti

Saverio Chiti

“ Gli uomini stolti si perdono ai confini della ragione,
e spesso è nella follia, che trovano rifugio “

non so se faccio parte dei primi, e quindi ancor oggi vivo la mia ragione d'essere, oppure il mio Essere trova rifugio nella pacata follia del domani...
nel dubbio, mi cibo d'ogni ... (continua)


La sua poesia preferita:
Nel buio
Volge le spalle
al giorno, la sera
sale nella penombra
di chi ti (di) spera

Sicura è
di sorprenderti ancora,...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Il senso umano dell’amore
Non troviamo più il giusto senso
alla brama che sfugge
ogni qualvolta la guardiamo negli occhi,
forse le manca solo un po’ d’umanità
o non è capace di capire quel concetto umano dell’amore
che spesso scivola fra le dita come sabbia fina.

Così...  leggi...

Piccole spose
Come può un’immacolata veste bianca
rendere sposa una bambina,
e un bianco Giglio ancora in boccio
essere calpestato da chi si crede uomo
solo perché ha strumenti del piacere
mentre non conosce nessun senso dell’onore.
E come può quest’assurda...  leggi...

E poi, morire
Navigai per mari a me sconosciuti
e prosciugai gli oceani attraversati
come fossero lacrime sul viso della mia donna
che d’amore pianse per il mio ritorno.
Volteggiai su nuvole così spesse da oscurare il cielo
e attraversai in volo, la luna e il...  leggi...

E poi ci sei tu
E poi, e poi ci sei tu
tu che rimani il sogno mio più bello
cui spesso confido, quando attorno
tutto m’appare come frutto di un torbido tranello
e a niente trovo risposta
se non nel loro odio, verso quelli come me.
Non so cosa si voglia dimostrare...  leggi...

Ricordi di te e di me
Ricordi che mai sbiadiranno nel tempo
che sbiancano la notte
e danno nuova luce al giorno
echi che navigano sulle onde col vento
come fossero fragili barchette rotte
perse in quel che mai è ritorno.

Ricordi di te e di me
che ancora vivono in...  leggi...

I tuoi chiodi, a chi?
I tuoi chiodi, a chi?
Mio Signore...
poiché non è chiaro chi mai
dovrà appuntarli in tua assenza
e su quali mani dovrà usarli
con tanta veemenza

I tuoi chiodi, a chi?
Forse ha chi già soffre
e si aspettava la bontà
oppure anche solo un momento...  leggi...

Innocenti giochi di fiori recisi
Si spengono i giochi di bimbi nel prato davanti casa
e nei campi più non s’ode il rumore di zolle rubate ai sassi,
neppure le massaie chine sui fornelli si sentono più.
Solo grida e secchi ordini nella rude lingua dell’oppressore.

C’è chi chiama il...  leggi...

Gli parlerò di te
Stasera guardando su
verserò una lacrima
che lenta e calda, mi scivolerà giù

Scruterò questo nostro cielo
cercandoti in...  leggi...

Laddove sono caduto
Mi hanno detto che ogni anno
fai portare dei fiori laddove sono caduto!
Ed io che, non ti degnai nemmeno di un saluto...

ma tu lo sapevi, lo sai quanto ti ho amato
mio Signore, sempre, attraverso i tuoi figli
e nelle piccole azioni quotidiane
o...  leggi...

Il posto dell’anima
C’è un luogo qui vicino
in via della Lombarda
dove l’anima ancor guarda
il nascer del sole oltre la collina
e come magia tuttora mi ritrovo
in quel che ero prima
del divenir uomo dall’animo desueto
e dall’inceder antico e inconsueto.

È...  leggi...

Solo un minuto
Un minuto
solo un minuto
e poi...

cinquantasei
cinquantacinque
cinquantaquattro
...tutto scorre
come una poesia senza brama
tutto in un minuto...

quarantacinque
quarantaquattro
quarantatré
...un attimo, una carezza
un saluto e...  leggi...

Scarpe rosso fuoco
Non sono in vena di piaceri
stasera resterò da sola a riflettere su cosa è giusto...

Salendo le scale, oggi ho perduto le mie scarpe rosse
è stato un trauma...
non riuscivo a capire, a comprendere il perché
poi, ti ho...  leggi...

Dov(’)eri
Dov(’)eri...
oggi non ti ho visto.
Ti aspettavo sai, al mio funerale
c’erano in molti
e tanti più, volevano arrivare.
Ma tu... non c’eri,
forse, non ne avevi il potere
oppure visto il da farsi,
non era tuo volere.

No, non voglio...  leggi...

Sorelle
Simili
ma non uguali,
se non nei propositi
e negli ideali

Simili
come due gocce d'acqua nel mare,
come due granelli di sabbia
stesi sulla spiaggia ad asciugare

Simili
come due raggi di sole,
che all'alba
scaldano i fiori nelle...  leggi...

Saverio Chiti

Saverio Chiti
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Nel buio (20/07/2008)

La prima poesia pubblicata:
 
Nel buio (20/07/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Forse si, forse no (25/02/2018)

Saverio Chiti vi consiglia:
 Un tempo che fu (di padre in figlio) (29/07/2013)
 Aggiungi il tempo (27/11/2013)
 I colori dell'anima (06/10/2011)
 Chissà dove (13/03/2015)
 Perché piangi (12/06/2015)

La poesia più letta:
 
Sorelle (18/10/2008, 61681 letture)

Saverio Chiti ha 14 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Saverio Chiti!

Leggi i segnalibri pubblici di Saverio Chiti

Leggi i 1175 commenti di Saverio Chiti


Leggi i racconti di Saverio Chiti

Le raccolte di poesie di Saverio Chiti

Saverio Chiti su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 06/11/2012
 il giorno 09/10/2010
 il giorno 27/03/2010
 il giorno 20/12/2009
 il giorno 22/08/2009
 il giorno 07/05/2009
 il giorno 03/02/2009

Autore del mese
 il mese 01/04/2016
 il mese 01/01/2014
 il mese 01/02/2013
 il mese 01/07/2009

Saverio Chiti
ti consiglia questi autori:
Patrizia Ensoli
 Rita Minniti
 Francesco Rossi
 Rasimaco
 Calogero Pettineo

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Saverio Chiti? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Saverio Chiti in rete:
Invia un messaggio privato a Saverio Chiti.


Saverio Chiti pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it



L'ebook del giorno

La riconquista di Mompracem

"La riconquista di Mompracem" è l'ottavo romanzo del ciclo indo-malese scritto da Emilio Salgari. La piccola (leggi...)
€ 0,99


Saverio Chiti

Ora infine taccio

Suvvia mio signore non alteri così la voce
l’amico mio, certo del suo rispetto, far difetto a lei non voleva...
è stato solo uno spiacevole equivoco, ma assai fine a se stesso
il tutto casomai è manchevole di nota
e non sia mai solo per il modo atroce
con cui desiderava porre termine alla sua misera vita.
Desideroso com’era d’apporre rimedio al torto
da lui subito, nel bel mezzo della confusione
scaturita per lo più da l’intollerante maniera
con cui lei si proponeva.
Certo ogni cosa ha di per sé un giusto equilibrio
basterebbe usare più la mente
anziché il braccio armato da quella voglia di prevaricare
il pensiero altrui e l’altrettanta vita.
No ma che dice...
io non sono che il paciere in questa ribellione
poiché vivo d’amore nel rispetto umano
e per il prossimo, qualunque esso sia.
Troppe volte il carro è stato messo a torto
davanti ai buoi della ragione
causando così solo inganni e intrighi a divenire.
Credo invece serva un giusto
affinché il condiviso cammino
trovi infine la retta meta.
Vorrei perciò mettere a riposo le mie membra
al fine che anche la mente possa tacere
per avere trovato quella delicata conciliazione
fra cuore e anima
e la pace regni così in ogni senno
ponendo fine a questa rivoluzione.
Ora taccio e mi pongo di lato
lascio a voi l’interpretato sogno
di un domani lieto da vivere in modo assai migliore
così semplicemente e senza clamore
donando però la scelta a ogni uomo
oltre il libero e giusto arbitrio in cui la vorrà finire.
Perché sa, caro mio signore
non tutti conoscono quel lato buio del triste dolore
dove la vita non ha senso
se non è possibile viverla con rispetto per essa
ma solo a piacer proprio di un semplice dottore.
Adesso l’amico mio è pronto a tracciare il passo
per chi un domani come lui vorrà cessare di soffrire
sperando che possa trovare un degno cammino
verso quel confine
che Iddio chiama inizio e mai fine.

Saverio Chiti 04/12/2017 14:37| 111 87

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«io da sempre sono contro l’accanimento terapeutico
E perché no, sono anche a favore del proprio diritto della fine vita, quando ne sussistono i presupposti.
»


I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

cialis originale

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Poesie


Premio Scrivere 2016
Misericordia L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale) (Spirituale)
Volano i versi, volano La poesia e il Poeta (Impressioni)
Tu che sei la culla La Terra, culla della vita (Natura)
E poi ci sei tu Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2015
Mai nessuno ci separerà Oltre le distanze (Amore)
Nessun se, nessun ma Sete di giustizia (Sociale)
L’Ombroso in me Poesia a tema libero Terzo premio
Premio Scrivere 2014
Nodi di vita I nodi del destino (Riflessioni)
Rinuncia "Con l'orlo del suo abito l'amore sfiora la polvere. Pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere" (Madre Teresa di Calcutta - Spiritualità)
Vita contro Tema Libero
Premio Scrivere 2013
Si perde in me Oltre la porta (Riflessioni)
Credo in te, mia libertà La ricerca della felicità ("Tra i diritti inalienabili dell’uomo: la tutela della vita, della libertà e la ricerca della felicità" Thomas Jefferson (1743-1826) (Sociale)) Menzione speciale
Nell’infinito Tema libero
Premio Scrivere 2012
Potessi almeno Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore)
Nel nero buio in me Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)
Premio Scrivere 2011
Mi rammenterai Amore (Se tu mi dimentichi)
Non posso Tema libero
I colori dell’anima Nikos Kazantzakis (Avete il pennello, avete i colori, dipingete voi il paradiso e entrateci) Primo premio
Amor di figlio Vittime da zolfo e piombo
Premio Scrivere 2010
Ascolta (tu che hai cuore) Poesia d'amore sul tema (Tu che mi ascolti)
Declivio (di mia vita) Tema libero
Possessore d’amore Giovanni Paolo II ( Karol Wojtyla) (Ricco non è colui che possiede, ma colui che dà, colui che è capace di dare.)
Candore di vittima Violenza sulle donne
Premio Scrivere 2009
Le mie notti Le lunghe notti del poeta
Come un amante Poesia d'amore Terzo premio
Divino bocciolo Kahlil Gibran (Un seme nascosto nel cuore di una mela, è un frutteto invisibile. E tuttavia, se quel seme cade nella roccia, non darà mai frutto.)


Racconti

Amore
Caro amore mio... (lettera d'amore all'amore)
Fantasy
Io son befana
Spiritualità
Catene di luce

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it